TORTA KIT KAT & SMARTIES

Buongiorno cari lettori,
oggi vi propongo una torta molto diffusa in rete, protagonista di molte feste di compleanno, amata da grandi e piccini e perfetta in ogni occasione. L’abbiamo vista rivisitata in mille modi, sempre presente in ogni blog e su tutti tipi di social, sto parlando della torta “Kit-kat & Smarties”. Un dolce pieno di colore, di gusto, di originalità ma soprattutto ricco di cioccolato, il punto debole di ognuno di noi. Come resistere all’unione tra una torta e famosissimi snack a base di cioccolato. Un dessert che solo alla vista mette voglia di prepararlo oltre che di mangiarlo.

kitkat_4
L’idea di proporre questa ricetta mi è venuta sfogliando la galleria del mio profilo Instagram e rivedendo la prima pubblicazione di questa torta realizzata quando ancora non avevo il Blog. Mai avrei pensavo che una torta di questo genere sarebbe potuta interessare cosi tanto, ma proprio rivedendo i commenti del primo scatto non ho potuto ignorare il grande interesse, apprezzamento e le molteplici richieste della mia ricetta. Quindi ecco che subito ho rifatto il dolce per riuscire a darvi le dosi precise e dettagliate per preparare questa torta, un dolce che ho deciso di condividere con voi, per addolcire ogni possibile festa e compleanno. Vediamo assieme come preparare questa delizia.

kitkat_3
INGREDIENTI PER LA BASE:
170 gr di zucchero
2 uova
un pizzico di sale
125 gr di yogurt bianco intero (un vasetto)
200 g di farina “00”
30 gr di cacao amaro
una bustina di lievito
100 gr olio di semi

PROCEDIMENTO PER LA BASE:
Montare bene in planetaria o con una frusta elettrica lo zucchero, le uova e un pizzico di sale. Una volta ottenuto un impasto ben montato e spumoso aggiungere lo yogurt e mescolare delicatamente. Setacciare e aggiungere al composto farina, cacao e lievito, mischiare con cura in modo da evitare che si creino piccoli grumi. Infine aggiungete all’impasto l’olio, lavorarlo fino a farlo assorbire nel composto e renderlo omogeneo. Imburrare due piccole tortiere di circa 13/15 cm di diametro l’una, e dividere l’impasto precisamente a metà nelle due tortiere. (circa 350 gr in ognuna di esse). Cuocere in forno statico a 180° per 25 minuti circa. Come ho già provato a dirvi ogni forno ha i suoi tempi e le sue temperature, naturalmente conoscerete meglio di me come gestire il vostro forno. Prima di sfornare fare la prova cottura con uno stuzzicadenti.

kitkat_1
INGREDIENTI PER LA CREMA:
250 gr di latte
un pizzico di sale
2 tuorli
75 gr zucchero
25 gr farina
50 gr cioccolato fondente
80 gr panna montata fresca (non bomboletta spry)

PROCEDIMENTO PER LA CREMA:
Far bollire il latte con un pizzico di sale. A parte, in una terrina, mescolare bene con una frusta zucchero e tuorlo fino a montarlo leggermente poi aggiungerci la farina e amalgamare. Versare dentro questo composto il latte bollente e mischiare fino a far sciogliere il tutto. Rimettere il composto a cuocere sul gas in una pentola pulita a doppio fondo, avendo cura di tenere ben amalgamato per evitare che si attacchi e bruci. Portare a bollore per 2/3 minuti e prima di togliere dal fuoco aggiungerci dentro il cioccolato tagliato a piccoli pezzetti, mescolare fino a che si sarà sciolto e avrete ottenuto una crema al cioccolato ben vellutata. Fra raffreddare fino a portare la crema a temperatura di frigorifero.
Una volta raffreddata la crema mescolare bene con una frusta rendendola liscia e morbida. Aggiungerci delicatamente la panna precedentemente montata mescolando dall’alto verso il basso, ottenendo cosi una chantilly al cioccolato.

ASSEMBLAGGIO:
Prendere le due basi di torta al cacao e tagliare leggermente la parte superiore che si sarà gonfiata in cottura, in modo da ottenere due dischi piatti facilmente sormontabili. (ovviamente la piccola parte superiore di scarto non buttatela, ottima per una buona colazione o una sana merenda!) A piacere decidete se inumidire le due basi con una classica bagna per torte. (trovate la ricetta della bagna qui sul mio blog, in ricette base). Farcirla con la crema, appoggiarci sopra la seconda base e rivestire la superficie e il lato con la restante crema, aiutandoci con una spatola. Rivestire il lato del nostro dolce con i singoli kit-kat (per una torta di questa dimensione serviranno 30/35 barrette) legare e decorare i kit-kat con un nastro. Decorare la parte superiore di smarties fino a coprire tutta la superficie. (per coprirla bene serviranno almeno 3 tubetti di smarties circa). Riporre il dolce in frigorifero per qualche ora prima di mangiarlo, dopodiché finalmente potremo gustarlo.

kitkat_5
I CONSIGLI DI LUCAKE:

  • Anche se il dolce all’apparenza sembra che abbia dimensioni piccole, non è cosi! Come noterete in foto la torta è molto alta. È stata rimpicciolita e innalzata per ottenere un effetto più scenografico. Comunque se vorrete realizzare una torta di dimensioni più grandi basterà raddoppiare le dosi e il diametro della tortiera.
  • In sostituzione agli smarties si possono usare gli m&m’s, molto simili e altrettanto graziosi.
  • Al momento dell’assemblaggio, per non aspettare il raffreddamento della crema, potrete portarvi avanti preparandola il giorno prima della realizzazione del dolce.
  • Consiglio di decorare la superficie con gli smarties il giorno stesso che la si mangerà, in modo che il contatto a lungo tempo con la base di crema non faccia sbavare il colore degli smarties.
  • Il nastro all’apparenza sembra superfluo e solo per decorazione, ma non è cosi. È indispensabile per tenere uniti e in piedi i kit-kat.kitkat_2
    HASHTAGS #ricettelucake !!!
    Ricorda di fotografare il dolce e condividerlo con noi su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettelucake. Periodicamente i vostri dolci verranno raccolti tutti in un video e pubblicati sul mio profilo.
    kitkat_6

Comments

  1. Francesca says

    Questa torta è bellissima!! La vorrei fare per il mio compleanno, che è fra qualche giorno 🙂
    Volevo chiederti una cosa, io ho un forno ventilato, mi puoi dare qualche consiglio per la cottura della base?
    Grazie 🙂

    • lucake says

      Ciao Francesca, la cottura non cambia molto da come indicato nella ricetta, magari al posto di 180 gradi abbassa un pochino e imposta a 175 gradi, e essendo forno ventilato probabilmente ci metterà meno tempo a cuocere, nella ricetta è indicato 25 min circa, probabilmente ci vorrà qualche minuto in meno, ma prima di sfornare fai la prova con lo stuzzicadenti! Grazie!! A presto 🙂

  2. Cristiana says

    Ciao Luca e complimenti. Vorrei preparare questa torta per il compleanno della mia bimba che è domenica; se preparo la base domani che è venerdì (sabato non posso) è troppo presto? Eventualmente posso metterla in giorno in congelatore? Ti ringrazio

    • lucake says

      Ciao Cristina, grazie mille! Se non puoi preparare la base della torta domani puoi prepararla oggi, congelarla quando sarà ben fredda avvolta in un sacchetto o nella pellicola e domenica farla scongelare a temperatura ambiente! Quando sarà scongelata bagnala con lo sciroppo per torte e farciscila con crema, kit kat e smarties!fammi sapere come ti viene e se ti piace la ricetta! A presto ! 🙂

  3. Maila says

    Ciao Luca,
    Volevo chiederti se raddoppiando la dose devi anche mettere due bustine di lievito..ti ringrazio

    • lucake says

      Ciao Maila, si raddoppiando la dose devi raddoppiare ogni singolo ingrediente, compreso il lievito! 🙂 quindi se raddoppi le dosi dovrai utilizzare le tortiere da 26/28 cm di diametro! Grazie, a presto! 🙂