Biscotti di pasta sablèe

Buongiorno cari lettori,
manca poco al fatidico “pesce d’aprile” e, come sapete, ogni ricorrenza è buona per preparare un dolce.
Cosa potevo preparare se non dei graziosi pesciolini?!  Piccoli, dolci, zuccherati e molto colorati. Creati con una base di pasta sablèe, molto friabile, saporita e ricca di burro. Ovviamente io scelgo burro Lurpak, ormai da tempo compagno fedele nella mia cucina, per la realizzazione dei miei dolci.

dsc_0465-copia Questi pesci mi portano indietro di diversi anni e mi fanno tornare in mente tanti ricordi che voglio condividere con voi. È passato ormai già parecchio tempo da quell’episodio. Andavo ancora a scuola, lo ricordo come fosse oggi, era la mattina del primo aprile. Io e i miei fratelli ci alziamo normalmente per andare chi a scuola, chi in università e chi al lavoro. A casa mia la colazione è un rito, non può mancare e deve essere anche abbondante e piena di dolci… che adesso preparo io, tempo permettendo, anche se talvolta bisogna ricorrere a biscotti confezionati! Quella mattina notammo subito che tutte le tazze in tavola, che solitamente erano lì pronte per essere riempite di latte, thè e caffè, erano capovolte. Un po’ straniti da questa cosa insolita, rigirammo le tazze per riprendere la nostra abituale colazione e fu li, che sotto le tazze, si nascondevano tanti pesciolini di frolla decorati con svariate glasse colorate! Mia mamma esclamò: “Pesce d’aprile” e fu così che il nostro primo d’aprile iniziò con dolcezza, colore e tanti sorrisi.

dsc_0485-copia Bè che dire, non mi stancherò mai di ripeterlo, mia mamma è una donna straordinaria, che riesce a stupirci con i suoi piccoli gesti anche nella quotidianità, che riesce a non far diventare banale anche una comune giornata di routine, fatta di scuola e lavoro. Una mamma affettuosa e premurosa che quell’anno, tra le mille cose che aveva già da fare, il giorno prima del pesce d’aprile trovò anche il tempo per andare in pasticceria a comprare quei simpatici pesciolini… che comparvero e scomparvero in un attimo sulla nostra tavola! Bè…grazie mamma, per essere così speciale.

dsc_0477-copia Vi è piaciuto il racconto di questo mio ricordo? Quasi nello scriverlo mi sono emozionato, sono sensibile, soprattutto quando si parla della mia famiglia!
Mamme, zie, nonne… non vi piacerebbe che in futuro anche i vostri bimbi raccontassero e ricordassero con grande emozione questa dolce sorpresa? Che aspettate a impastare questa ricetta e sfornare pesciolini da nascondere sotto le tazze o dove preferite!
Ricordate: la felicità è fatta di piccole cose!

dsc_0469-copia Dose per 40 biscotti

INGREDIENTI:

PER LA PASTA SABLÈE:
300 g farina “00”
200 g burro Lurpak classico
100 g zucchero
3 tuorli
pizzico di sale

PER LA DECORAZIONE:
1½ dose della mia GHIACCIA REALE
coloranti in polvere q.b.

PROCEDIMENTO:

  1. In un mixer mettere farina e burro freddo da frigo, tagliato a cubetti. Procedere con il metodo della sabbiatura.
  2. Frullare questi due ingredienti, fino ad ottenere un composto dalla consistenza e dall’aspetto sabbioso.
  3. In una ciotola mescolare il composto frullato di burro e farina con i restanti ingredienti.
  4. Una volta ottenuta una pasta compatta e omogenea, avvolgere nella pellicola e lasciare riposare in frigorifero per almeno un’ora, fino a che raggiungerà una consistenza adatta per essere lavorata.
  5. Dopo il riposo in frigo, infarinare il piano di lavoro e con un mattarello stendere la pasta dello spessore di circa 4 mm.
  6. Con uno stampino ricavare i biscotti. Rimpastare e ristendere gli scarti e ricavare nuovamente altri biscotti. Continuare in questo modo fino ad esaurimento impasto.
  7. Stendere tutti i biscotti su una teglia con carta da forno. Cuocere in forno statico a 180° per circa 12 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare.
  8. Preparare la ghiaccia montando tutti gli ingredienti in una ciotola con le fruste elettriche, fino ad ottenere una glassa densa e montata. Per realizzarla seguire il procedimento, i miei consigli e la dose indicata nella mia ricetta della GHIACCIA REALE.
  9. Dividere la ghiaccia in tanti bicchieri e colorarla utilizzando coloranti in polvere. Realizzare dei CORNETTI IN CARTA DA FORNO, seguendo il mio tutorial, che verranno utilizzati per decorare.
  10. Versare la ghiaccia nei vari cornetti fatti di carta da forno, chiudere l’estremità del cornetto piagandola su se stessa e iniziare a decorare i biscotti, dando spazio alla propria fantasia. Una volta terminata la decorazione, lasciarli riposare a temperatura ambiente per almeno un’ora, fino a che si asciugherà e seccherà la ghiaccia.

dsc_0409-copiadsc_0411
dsc_0413dsc_0416-copia
dsc_0418dsc_0419-copia
dsc_0421-copiadsc_0423-copia
dsc_0425dsc_0431
I CONSIGLI DI LUCAKE:

  • Quando rimpastate e ristendete la pasta più volte, per continuare a stampare biscotti, se l’impasto dovesse diventare troppo morbido per essere lavorato, basterà farlo riposare nuovamente in frigo.
  • Per rendere ben dorati i biscotti, se necessario, durante gli ultimi 3-4 minuti di cottura spostate la teglia sul piano superiore del forno.
  • La glassatura fatta con ghiaccia è più che altro estetica ed è adatta per personalizzare e colorare i biscotti per occasioni speciali, come compleanni e ricorrenze. Se dovete preparare questi biscotti periodicamente, da tenere per le vostre abituali merende e colazioni, potete anche evitare la glassa, in modo da renderli più leggeri e più veloci da preparare.
  • Potete anche decidere di glassarli tutti con ghiaccia bianca senza usare coloranti, o realizzare solo un paio di colori. In questo caso sarà sufficiente anche una sola dose della mia “Ghiaccia reale”.
  • Se decidete di colorare la ghiaccia, è preferibile usare coloranti in polvere perché non influiscono sulla sua consistenza. Coloranti in gel, ma soprattutto coloranti liquidi, ammorbidirebbero la ghiaccia e così non risulterebbe più perfetta nelle decorazioni.
  • Ovviamente potete cambiare forma e decorazione dei biscotti, a seconda della vostra necessità.
  • La pasta sablèe non è ottima solo per biscotti, è consigliata anche per realizzare crostate alla confettura più friabili o basi per crostate alla frutta!

dsc_0479-copiaHASHTAGS #ricettelucake !!!
Ricorda di fotografare il dolce e condividerlo con noi su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettelucake. Periodicamente i vostri dolci verranno raccolti tutti in un video e pubblicati sul mio profilo.

dsc_0466-copia