BROWNIE POPS

Buongiorno,
eccomi qui oggi a riproporvi per iscritto la ricetta realizzata negli scorsi giorni in puntata su “Gambero Rosso”, in occasione di San Valentino, con il grande Chef Simone Rugiati, per Lurpak e Arla.

img_0917 Voglio rendervi partecipi, un po’ più nei dettagli, di questa fantastica esperienza per me del tutto nuova. Alla domanda se mi fossi mai aspettato di andare in TV all’età di 20 anni, rispondo sinceramente di NO!

Vi confesso, un po’ come per tutti i Food Blogger, che da quando avevo iniziato la mia attività sul web era nato anche questo sogno dentro di me, ma era uno di quei sogni che spesso rimangono nel cassetto. Sono un ragazzo pieno di energie e voglia di condividere il mio amore per la pasticceria e lo faccio con i mezzi che ho a disposizione: il web e i social. Aver avuto la possibilità di portare la mia passione anche in TV è stata, oltre che una grande soddisfazione, una grande opportunità per continuare a divulgare quello che sono e arricchirmi personalmente.

dsc_0877-copiaPotrei scriverci un intero capitolo e raccontare come ho vissuto la giornata della registrazione, ma non mi sembra il caso, anche se vi confesso che un pochino di agitazione ed emozione c’erano!

Invece non voglio dimenticare di ringraziare la redazione e il Team di Lurpak e Arla, che mi ha permesso e offerto tutto ciò. Ringrazio in particolare una persona speciale, che porto davvero nel cuore e che fin da subito ha creduto in me! Grazie davvero Katharin!

dsc_0892-copiaSono state settimane intense quelle prima della registrazione, pensare al dolce giusto da portare in TV non è poi così facile! Ma credo che abbiamo fatto la scelta giusta, quindi ecco per voi i “BROWNIE POPS” una rivisitazione dei famosissimi CAKE POPS con all’interno l’impasto dell’amatissimo BROWNIE.

dsc_0897-copiaCon Simone ci siamo divertiti molto a prepararli in puntata e crediamo sia il dolce giusto per il vostro San Valentino. Basta classici cioccolatini da supermercato e mazzi di fiori…quest’anno regalate alla vostra dolce metà un mazzo di BROWNIE POPS!
Seguite tutti i miei passaggi, vi svelerò la ricetta che lascerà a bocca aperta!

Are you ready? Chocolate, sugar and… a lot of love!

dsc_0867-copiaINGREDIENTI:

PER IL BROWNIE:
320 g zucchero
3 uova intere medie (150 g)
120 g farina “00”
55 g cacao amaro
25 g caffè amaro
160 g burro Lurpak Classico
un pizzico di sale

PER LA GLASSATURA:
300 g cioccolato fondente

PER LA DECORAZIONE:
50 g cioccolato bianco
zuccherini di varie forme (perla, cuore..)
q.b. colorante in polvere rosso

PROCEDIMENTO:

  1. In planetaria, montare zucchero, uova e il pizzico di sale fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  2. Setacciare farina e cacao e inserirle nel composto montato di uova e zucchero.
  3. Aggiungere a filo il caffè, freddo.
  4. Sciogliere in un pentolino il burro, fino a renderlo completamente fuso, senza scaldarlo troppo o farlo soffriggere. Aggiungere il burro a filo nell’impasto, tenendo la frusta in movimento a bassa velocità. Continuare a montare il composto per un paio di minuti.
  5. Imburrare una teglia rettangolare 20×30 cm e versare all’interno l’impasto preparato.
  6. Cuocere in forno statico a 175°/180° per 20/22 minuti.
  7. Quando il brownie si sarà raffreddato, con uno stampino per biscotti a forma di cuore, ricavare tanti cuoricini.
  8. Inserire nella punta dei cuori i bastoncini.
  9. Sciogliere il cioccolato, possibilmente temperandolo, immergere i cuoricini sullo stecco nel cioccolato fuso e lasciare scolare quello in eccesso.
  10. Quando il cioccolato non sarà ancora solidificato del tutto, decorare la superficie dei cuori con gli zuccherini.
  11. Oppure quando la glassatura sarà solidificata, sciogliere il cioccolato bianco (che potrà essere tinto di rosa con il colorante) e con un cornetto in carta da forno decorare la superficie dei cuori con tante righette orizzontali di cioccolato.

I CONSIGLI DI LUCAKE:

  • A vostro piacere, potete decidere di glassarli anche con cioccolato al latte o bianco.
  • Consiglio, prima di creare i cuoricini con lo stampino, di lasciare il brownie in frigorifero per almeno un paio d’ore. Così il brownie diventerà sodo, in modo che non si rovinerà tagliandolo con lo stampino, ma soprattutto quando inserirete lo stecchino per immergerlo nel cioccolato, avrà una stabilità maggiore.
  • Per il temperaggio del cioccolato è consigliato il “metodo per inseminazione”, se il cioccolato vi sembrerà troppo freddo o denso, potete tenerlo leggermente più caldo di qualche grado rispetto alle temperature indicate.
  • Se non disponete di una tortiera rettangolare da 20x30cm potete utilizzare la corrispondente tortiera tonda della misura di 26 cm di diametro.
  • Conservare il dolce a temperatura ambiente, sotto una cupola per torte per un paio di giorni.

dsc_0882HASHTAGS #ricettelucake !!!
Ricorda di fotografare il dolce e condividerlo con noi su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettelucake. Periodicamente i vostri dolci verranno raccolti tutti in un video e pubblicati sul mio profilo.

dsc_0874-copia