Come fare un cornetto con la carta da forno

Ciao a tutti lettori,
oggi voglio condividere con voi non una ricetta come faccio di solito, ma tutti i consigli e i segreti per preparare un perfetto CORNETTO IN CARTA DA FORNO, utilissimo per ogni genere di decorazione, dai biscotti di Natale, alle torte più sofisticate, su cui sarà possibile realizzare ogni genere di scritta personalizzata.

dsc_0196-copia Per ottenere ottimi risultati in cucina non servono solo le ricette giuste, ma anche tutti i piccoli segreti e le tecniche che aggiungeranno ai vostri dolci quel pizzico di professionalità in più che non guasta mai.

dsc_0193 Quello che serve è solo un pezzo di carta da forno, che personalmente ritengo essere un materiale indispensabile e molto versatile in cucina, soprattutto in pasticceria, da usare semplicemente per rivestire tortiere o, come in questo caso, per realizzare un cornetto che vi permetterà di distribuire con facilità e precisione cioccolati fusi, creme e ghiacce.

ECCO QUI COME REALIZZARE UN CORNETTO IN CARTA:

  1. Da un foglio di carta da forno quadrato, dal lato di 20×20 cm, traccia una riga obliqua che vada da un angolo a quello opposto, taglia seguendo la riga in modo che otterrai dei triangoli in carta da forno come quelli in foto.
  2. Prendi tra le dita uno dei due angoli acuti e fermalo tra il pollice e il dito medio.
  3. Da li inizia ad avvolgere il triangolo attorno alle dita della mano, che vi aiuteranno a dare la forma al cornetto. Durante questa operazione tieni sempre ferma la punta iniziale incastrata tra pollice e medio.
  4. Quando avrai terminato di girare la carta da forno attorno alle dita, si formerà automaticamente un cornetto. Quando avrai finito di avvolgere la carta da forno ti rimarrà in mano l’ultimo angolo di carta; incastralo al bordo del cornetto facendo un doppio risvoltino. Questa operazione permetterà di stabilizzare il cornetto e far sì che non si srotoli.
  5. Con l’aiuto di un cucchiaio, versa nel cornetto, Ghiaccia, Cioccolato fuso.. o altre glasse. Chiudi l’apertura in superficie del cornetto, facendo un paio di pieghe e taglia leggermente la punta con una forbice. Il cornetto è pronto per essere utilizzato per lavori di precisione: come decorazioni e scritte.

dsc_0179-copiadsc_0182
dsc_0183dsc_0189-copia
dsc_0209-copia

I CONSIGLI DI LUCAKE:

  • Se vorrete ottenere cornetti dalla dimensione più grande, basterà realizzare il quadrato di partenza in carta da forno con il lato leggermente più lungo.
  • Per scritte e piccole decorazioni è consigliato utilizzare un cornetto non esageratamente grande, le misure indicate nel tutorial sono ottime. Usando un cornetto di giuste dimensioni, farete meno fatica ad impugnarlo e a ottenere un risultato più preciso.
  • In base al tipo di lavorazione che dovete realizzare, regolatevi con il taglio della punta del cornetto. Fin quando non prenderete confidenza con l’utilizzo del cornetto, non fate subito un grande buco nella punta, ma procedete gradatamente, facendo delle prove di scrittura; in questo modo potrete ottenere il giusto spessore della scritta/decorazione.
  • È importante che i lati dei triangoli siano tagliati ben dritti, non stropicciati, senza strappi e imperfezioni, altrimenti farete fatica ad arrotolare il cornetto.
  • Se farete fatica a fare il risvoltino finale per incastrare e saldare il cornetto, potrete fermarlo con una piccola graffetta della pinzatrice.

dsc_0214-copia