LA RICETTA PER UN GRANDE NATALE.

Buongiorno a tutti cari lettori,
Come procedono le vostre feste natalizie? Avete trovato tempo per riposarvi un po’ e magari mettere le mani in pasta o questi giorni sono stanti più stancanti di un’intera settimana di lavoro? Io lo ammetto, per quanto sia andato a letto ogni sera sempre più esausto nei giorni scorsi, già sento un po’ di nostalgia per l’atmosfera natalizia che ho respirato in casa mia il 25 dicembre. Che dire, è stato un Natale bellissimo, come ogni anno, forse perché anche questa volta non sono mancati all’appello i due ingredienti più importanti per un Natale con i fiocchi: la mia famiglia e tanto cibo!

DSC_0775
Uno dei momenti che amo di più del Natale è quando, tutta riunita sotto l’alberello, la mia famiglia scarta i regali ricevuti. A turno ognuno apre un regalo fino a quando tutti felici ci troviamo sommersi da biglietti, carte da regali e un sacco di nuove cose che non vediamo l’ora di usare.
La grande passione per il foodblog, che mi ha travolto specialmente nell’ultimo anno, ha ispirato i regali di tutti! Ho ricevuto piattini decorati, svariati oggetti da cucina per allestire le mie foto, la mia ultima intervista incorniciata in un quadretto, simpatici mestoli in legno dalle forme più bizzarre.. persino una fantastica tazza personalizzata con il logo del mio blog! Non avevo più parole per esprimere quanto fossi soddisfatto di ogni singolo dono da utilizzare per il mio sito. Per scherzare, appena aperti tutti i regali, ho concluso dicendo: “quest’anno Lucake ha ricevuto più regali di Luca”; siamo scoppiati tutti a ridere.

DSC_0798
Si dice che a Natale siamo tutti più buoni. In effetti è vero, siamo più disposti a perdonare, a dare una mano, ad andare d’accordo, soprattutto in famiglia. Quest’anno ho pensato a cosa potessi fare per dare il mio contributo in casa nella preparazione dei vari pranzi e cene di queste feste, tutti pasti molto buoni ma allo adesso tempo anche impegnativi da cucinare. Lavorando in un catering capita che mi fermi a dare una mano in cucina, svolgendo i lavori più semplici per portare avanti il lavoro; ho potuto imparare così un po’ di basi per cucinare anche primi e secondi e per questo ho pensato quest’anno di non limitarmi solo al dessert, ma di concedere a mia madre un anno di riposo, cimentandomi nella preparazione di un pranzo completo! Lo riconosco, è stata una bella fatica e mi sono sentito un po’ agitato rispetto a quando mi trovo ai fornelli tra zucchero e uova. Alla fine però devo ammettere che ne è valsa la pena: il pranzo è stato un successone e tutti hanno chiesto il bis! Non potevo permettermi grandi preparazioni complesse; in realtà ho scoperto che molte volte per prendere qualcuno per la gola, la semplicità è l’arma più adeguata! Ecco qui sotto il menù di Natale di casa mia:

ANTIPASTI:
-Strudel salato alla ricotta, zucchine e basilico,
-Triangolini al prosciutto e robiola, decorati con semi di papavero,
-Scagliette di Grana Padano accompagnato da piccole sfere di pera.

DSC_0799
PRIMI:
-Crespellina a girella con asparagi, ricotta e formaggio, coperta da una leggera vellutata di besciamella e guarnita con cima d’asparagi.

DSC_0796
SECONDI:
-Tagliata di manzo su misticanza di insalate, accompagnata da patate al forno al rosmarino.

DSC_0820
DESSERT:
-Sorbetto al limone.
-Veneziana artigianale prodotta nel panificio di famiglia, accompagnata con la mia classica crema al mascarpone.

DSC_0827
Ci tengo ancora a precisare che non sono per nulla esperto nel campo del salato, con voi mi limito a condividere solo ricette dei dolci che preparo, in un ambito in cui ho più confidenza. Una cosa però posso dirvela con certezza, dopo tutti questi anni ho capito che per passare un Natale sereno è necessario seguire una ricetta semplice ma vincente: RIUNIRE TUTTA LA FAMIGLIA ATTORNO AD UN SOLO TAVOLO, AGGIUNGERE UNA BUONA DOSE DI SORRISI, GENEROSITÀ QUANTO BASTA, UN PIZZICO DI AMORE E ALLEGRIA A VOLONTÀ; CONDIRE IL TUTTO CON TANTO TANTO CIBO. GUSTATEVI IL VOSTRO NATALE APPENA PRONTO IN COMPAGNIA.

DSC_0847
Concludo augurandovi un piacevole proseguimento delle vostre feste di Natale, un anno ricco di gioie, soddisfazioni e grandi traguardi. BUON 2016 A TUTTI!

LuCake

DSC_0786

Comments

  1. Laura says

    Una ricetta straordinaria Luca che assicura un’ottima riuscita in qualunque momento dell’anno! Ti auguro un 2016 davvero speciale!!

    • lucake says

      Grazie Laura! Si hai ragione, ricetta perfetta per ogni momento dell’anno! Grazie ancora auguro anche a te e la tua famiglia un buon 2016! A presto! 🙂

  2. Giuliana 700 says

    Luca la tua bagna mi è stata utilissima per il dolce di compleanno di mia figlia! Grazie! Perfetta!

    • lucake says

      Ciao Giuliana, sono contentissimo che la mia ricetta per la bagna ti sia piaciuta e ti sia stata d’aiuto! Penso anche alla pubblicazione di questo genere di ricette che sono meno frequenti in internet rispetto alle classiche. Riguardo al fatto del salato sono ancora molto inesperto e vado molto a occhio nelle dosi. Comunque terrò conto e magari in futuro se sarò a corto di dolci idee aprirò la voce sotto ricette di pasticceria salata. Ti auguro buon anno. A presto! 🙂

  3. Giuliana 700 says

    DIMENTICAVO…..OLTRE alla tua linea dolce……sarei molto interessata a quella salata!!!! Daiiii che ce la fai….ogni tanto …una ricettina!!!! :-)))

  4. Valeria Dalla Francesca says

    Carissimo, ho letto adesso il menù di Natale di casa tua. Complimenti! Sembra tutto ottimo! Sei molto bravo anche con i piatti salati! Che dire! Ribadisco: continua così come pasticcere, come chef e come persona!!! Sei un grande! A presto! Valeria

    • lucake says

      Grazie mille per aver dedicato del tempo al mio articolo. mi fa molto piacere! ancora un grande grazie, a presto! =)