CONFETTURA DI PERE E CANNELLA

Buongiorno amanti delle marmellate,
dopo parecchio tempo eccomi di nuovo qui a scrivere per aggiungere una nuova ricette alla sezione confetture. Oggi vi propongo un gusto diverso dal solito, la “marmellata di pere e cannella”. Inizio con il dire che sono un amante di tutto ciò che si può produrre in casa, sono stato abituato così fin da bambino.

marmellata_6
Sono cresciuto in una famiglia in cui si teneva molto alle tradizioni del posto e a quelle trasmesse dalla nonna. Come magari fanno molti di voi, a casa mia siamo sempre stati abituati a coltivare il nostro orto, e avendo a disposizione terreno, abbiamo sempre sfruttato le sue risorse. Il nostro orticello, ogni anno, riempie la nostra tavola di verdure stagionali fresche e biologiche, cosa a cui teniamo molto. A circondare la mia casa non mancano piante da frutto, come quelle di fichi, ciliegie, mele, pesche, pere, cachi, castagne.. Insomma un po’ di tutto!

marmellata_3
Mio papà, meno appassionato dell’arte della coltivazione ma più interessato agli animali, ne alleva e accudisce molti, tra cui le galline, che ci regalano una gran produzione di uova, che nel mio caso vi assicuro non sono mai abbastanza. Forse raccontata così sembriamo una famiglia dalle tradizioni un po’ antiche, ma vi assicuro che è tutto il contrario, teniamo soltanto a salvaguardare abitudini sane e genuine. Avere a disposizione conserve o pietanze prodotte in casa, è davvero gratificante oltre che molto salutare.
marmellata_2
Per questo oggi vi rendo partecipi di una ricetta molto particolare, ottima per preparare una deliziosa crostata con frolla al cacao oppure per abbinamenti più raffinati come i formaggi. Vediamo assieme come preparare questa confettura, che ci potrà far vantare di aver realizzato una crostata tutta “Home made”.

marmellata_5
INGREDIENTI:
(dose per 450/500 g. di marmellata)

1 Kg di pere mature (già sbucciate e pulite)
½ scorza di limone
½ succo di un limone
1 bastoncino di cannella
una spolverata di cannella in polvere
200 g. zucchero semolato
150 g. zucchero di canna
100 g. di acqua

PROCEDIMENTO:

  • Sbucciare e pulire le pere fino a ricavarne un Kg e tagliarle a pezzi.
  • In una pentola, possibilmente a doppio fondo, mettere a cuocere: pere, zucchero di canna, zucchero semolato, acqua, stecca di cannella, scorza e succo di limone.
  • Fare cuocere il composto per circa 35/40 minuti a fuoco vivace.
  • Quando la marmellata sarà cotta, togliere le scorze e il bastoncino di cannella e frullare con un frullatore a immersione fino a rendere la confettura liscia e vellutata.
  • Aggiungere al composto (senza esagerare) una spolverata di cannella e mescolare bene incorporandola uniformemente.
  • Una volta che la marmellata sarà pronta versare dentro vasetti di vetro sterilizzati, avvitare molto bene il tappo e lasciare raffreddare la marmellata dentro il vasetto capovolto in modo da creare il sottovuoto.

marmellata_1
I CONSIGLI DI LUCAKE:

-La grandezza del fuoco e l’intensità della fiamma potrebbero influire sulla cottura della marmellata, personalmente non impazzisco per le confetture troppo dense e asciutte. Per capire quando la marmellata è pronta versarne una goccia su un piattino inclinato, se la goccia scenderà lentamente significa che è pronta. Tenete conto che una volta raffreddata tenderà ad indurire ulteriormente, è per questo che quando la marmellata è appena fatta deve avere una consistenza morbida, quasi liquida.

-Dato che lo scopo della marmellata fatta in casa è quello di poter mangiare un prodotto fresco e artigianale il mio consiglio è di consumarla preferibilmente entro 6/8 mesi, avendo cura di tenerla ben sigillata, in un posto asciutto e non a contatto diretto coi raggi del sole. Una volta aperto il barattolo, conservare in frigorifero e consumare entro una decina di giorni.

-Se non amate le marmellate troppo dolci potete ridurre la quantità dello zucchero semolato a 150 g.

-Tagliate la scorza di limone a strisce lunghe aiutandovi con un pelapatate e ricordatevi quanti pezzi di scorza mettete in pentola, in modo che sarà più semplice essere sicuri di averli recuperati tutti a fine cottura.

marmellata_4
HASHTAGS #ricettelucake !!!
Ricorda di fotografare il dolce e condividerlo con noi su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettelucake. Periodicamente i vostri dolci verranno raccolti tutti in un video e pubblicati sul mio profilo.

marmellata_7

Comments

  1. Laura says

    Ciao Luca domanda banale da totale inesperta di conserve fatte in casa…. Come faccio a sterilizzare i barattoli in cui metto la marmellata? Grazie:)

  2. Anna says

    Ciao Luca
    Vorrei preparare la marmellata senza lo zucchero semolato perché non lo uso mai, quindi solo con lo zucchero di canna magari con l’aggiunta di succo di mela (proprio come quelle biologiche).
    Puoi suggerirmi come fare?

    • lucake says

      Ciao Anna 🙂 se non sei abituata ad utilizzare lo zucchero semolato puoi sostituirlo nella stessa quantità di zucchero di canna. Non ho mai provato a preparare confetture con il succo di mela come dolcificante. ma credo che basta diminuire lo zucchero e aggiungere un po’ di succo di mele. Bollendo il liquido della mela evapora e rimangono solo i suoi zuccheri! 🙂