Torta Pan di Stelle al caffè

Buongiorno cari lettori,
eccomi tornato a tentarvi con una torta da “leccarsi i baffi!” Cremosa, soffice, umida e stellare, la descriverei proprio così in poche parole, ma visto che non sono uno di poche parole entrerò più nei dettagli!

csc_0259-copiaEccola qui: la “Torta Pan di Stelle al Caffè” in tutta la sua semplicità, formata da un sofficissimo pan di spagna al cacao, inumidito dalla bagna e farcito con abbondante crema al mascarpone e caffè! C’è qualcosa di più buono, che sappia accontentare anche tutti gli appassionati del caffè di fine pasto? Credo proprio di no e con una spolverata di cacao in superficie la farete proprio diventare una “ricetta stellata” a tutti gli effetti. Se, come me, non riuscite ad accontentarvi dei biscotti Pan di Stelle solo per colazione, questa è proprio la torta che fa per voi, una ricetta stellata per tutta la giornata!
Pronti a cominciare? Ecco qui la golosissima ricetta!

csc_0272-copiaDose per una tortiera da 26 cm di diametro

INGREDIENTI:

PER IL PAN DI SPAGNA AL CACAO:
225 g zucchero
4 uova medie
4 tuorli
90 g farina”00”
90 g fecola,
40 g cacao
un pizzico di sale

PER LA CREMA:
400 ml panna fresca
500 g mascarpone
130 g zucchero a velo
15 g caffè solubile
10 g acqua

PER LA BAGNA:
200 ml acqua
130 g zucchero
10/15 ml liquore (maraschino o rum) oppure per una versione analcolica sostituirlo con qualche goccia di essenza di vaniglia.

PER LA DECORAZIONE E FARCITURA:
8 biscotti Pan di Stelle per la farcitura interna
16/18 biscotti Pan di Stelle per la decorazione esterna
q.b. cacao amaro

PROCEDIMENTO:

  1. PER IL PAN DI SPAGNA: Montare in planetaria o con fruste elettriche le uova, i tuorli, lo zucchero e un pizzico di sale, per 5/10 minuti fino ad ottenere un composto molto spumoso. Nel frattempo, in una terrina, setacciare farina, fecola e cacao. Una volta che il composto di zucchero e uova sarà ben montato aggiungere a mano le farine e il cacao, precedentemente setacciati, mescolando delicatamente con una spatola dall’alto verso il basso. Versare l’impasto in una teglia, ben imburrata, del diametro di 26 cm. Cuocere in forno statico a 175°/180° per 25/30 minuti. Prima di sfornare fare la prova cottura con uno stuzzicadenti. Lasciare raffreddare completamente.
  2. PER LA BAGNA: Mettere in un pentolino sul fuoco acqua e zucchero, appena sfioreranno il bollore e lo zucchero sarà completamente sciolto togliere dal fornello. Lasciare raffreddare il composto e aggiungere liquore o aroma di vaniglia a seconda se desiderate una bagna alcolica o analcolica.
  3. PER LA CREMA: Montare la panna con all’interno lo zucchero a velo, fino a renderla ben montata e spumosa e lasciarla momentaneamente in frigo. In un piccolo pentolino versare acqua e caffè solubile e scaldare il composto sul fornello fino a che il caffè si scioglierà del tutto senza lasciare grumi. Con le fruste elettriche mescolare e montare leggermente il mascarpone e nel frattempo aggiungere a filo il composto concertato di caffè. Una volta che mascarpone e caffè si saranno omogenizzati tra loro, aggiungere la panna, precedentemente montata, mescolando delicatamente con una spatola a mano, dall’alto verso il basso.
  4. PER LA FARCITURA E L’ASSEMBLAGGIO: Quando il pan di spagna sarà freddo, con un coltello a sega, eliminare, tagliando leggermente, la crosticina in superficie. Praticare un taglio orizzontale al centro del pan di spagna in modo da ottenere due metà uguali pronte per essere farcite. Posizionare il primo disco di pan di spagna sul piatto da portata e con un pennello inumidirlo e inzupparlo leggermente con la bagna. Con l’aiuto di una sac à poche, distribuire la crema sul primo disco di pan di spagna e livellarla con una spatola. Sbriciolare, grossolanamente, sopra la crema gli 8 biscotti Pan di stelle destinati alla farcitura. Sempre con il pennello inumidire la parte interna del secondo disco di pan di spagna, adagiarlo sopra la crema e spennellare con la bagna anche la superficie. Con l’aiuto della sac à poche e della spatola, glassare perfettamente tutta la superficie e i lati della torta con la crema rimanente, avendo cura di lasciare uno strato molto liscio e preciso in superficie.
  5. PER LA DECORAZIONE: Lasciare per 20-30 minuti la torta in congelatore in modo che la crema diventi ben soda. Nel frattempo ritagliare delle stelline di misure differenti dal cartoncino. Dopo il riposo in congelatore, predisporre le stelline sulla superficie della torta, spolverare con un setaccino il cacao e con delicatezza togliere le stelline, avendo cura di non far cadere del cacao sopra la torta. Pulire, con della carta da cucina, il bordo del piatto da eventuali residui di crema e cacao. Adagiare sul bordo della torta tutti i biscotti Pan di Stelle fino a coprire tutta la circonferenza della torta. I biscotti si attaccheranno facilmente grazie al rivestimento di crema sul bordo che farà da “collante”. Lasciare riposare la torta in frigorifero per almeno 2-3 ore prima di servire.

csc_0279-copiaI CONSIGLI DI LUCAKE:

  • Versare il composto di caffè solo quando sarà completamente sciolto, se presenterà qualche piccolo grumo, per sicurezza, versarlo nella ciotola del mascarpone filtrandolo con un colino.
  • A piacere è possibile aumentare o diminuire leggermente lo zucchero nella crema al caffè.
  • Quando verranno ritagliate le stelline in carta utilizzare il cartoncino che è più rigido rispetto alla comune carta, in modo che non si piegherà e non farà scivolare il cacao in eccesso sulla torta.
  • Sopra le stelline, al centro, creare anche una piccola linguetta sempre in cartoncino, che permetterà di sollevarle e toglierle facilmente dalla torta.
  • Questo dolce può essere conservato per 3 giorni in frigorifero sotto una cupola per torte.

HASHTAGS #ricettelucake !!!
Ricorda di fotografare il dolce e condividerlo con noi su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettelucake. Periodicamente i vostri dolci verranno raccolti tutti in un video e pubblicati sul mio profilo.

Comments

  1. Anna says

    Ciao posso sostituire il caffè solubile con qualche altro ingrediente similare ?
    E per quanto riguarda la panna bisogna usare quella Fresca da banco frigo e o va bene quella anche a lunga conservazione ?

    • lucake says

      Ciao Anna, potresti togliere acqua e caffè e aromatizzarla con quella famosissima “crema al gianduia” conosciuta da tutti e presente in ogni supermercato, per vari motivi preferisco evitare di fare il suo nome, ma credo ci siamo intesi. Potrai aggiungerla a cucchiaiate assieme al mascarpone, in base ai tuoi gusti, e diminuire leggermente lo zucchero visto che la “crema al gianduia” è già abbastanza dolce di suo. Io consiglio sempre a panna fresca, da montare, del banco frigo. Ma in questo caso andrebbe benissimo anche la panna a lunga conservazione, quella da MONTARE e non quella da cucina.
      Spero di esserti stato d’aiuto, a presto:
      Grazie! 😀

  2. Feli says

    Ciao Luca complimentissimi. Volevo sapere se era necessario metterla nel freezer la torta per 25/30 minuti ?

    • lucake says

      Ciao 😀 non è obbligatorio metterla in freezer! Questo passaggio è fondamentale se vuoi ottenere delle stelline perfette sulla superficie. Mettendola in freezer per 25 minuti, congelerà soltanto la parte esterna, si indurirà leggermente la crema e quando metterai sopra le stelline di carta non ti rovineranno la superficie perchè non rimarranno attaccate alla glassatura esterna di crema. In questo modo potrai spolverare tranquillamente il cacao e levare con facilità le stelline senza che la carta rimanga appiccicata alla crema in superficie. Spero di essermi spiegato bene e spero di esserti stato d’aiuto! Grazie , a presto! 😀