Tronchetti al burro salato e pinoli

Buongiorno cari lettori,
eccomi con un nuovo dolcetto da leccarsi i baffi, uno di quelli che spariranno in pochissime ore senza neanche accorgervene, magari mentre guardate la TV o state alla scrivania.
Ricordano molto i classici biscotti nordici al burro, quelli super burrosi, con un gusto ricco e con un leggero retrogusto salaticcio, donato proprio dal burro salato. Il 50% della bontà finale è dovuta proprio al tipo e alla qualità di burro utilizzato, al suo sapore e alla sua sapidità. Ovviamente, io non potevo che scegliere il burro Lurpak, ormai per me un ingrediente di fiducia che conosco benissimo e che utilizzo da tempo per le mie dolci preparazioni.

dsc_0742 Questa è la ricetta perfetta da realizzare quando sapete di aspettare amici per un caffè veloce o un the caldo a metà pomeriggio. Se non finiranno tutti prima, i vostri ospiti vi chiederanno sicuramente di poter portare a casa i biscotti avanzati, proprio perché uno tira l’altro e a voi, un po’ a malincuore, toccherà regalare i pochi biscotti superstiti, ottenendo però in cambio una grande soddisfazione! Pronti a profumare la casa e incuriosire i vicini con la buonissima fragranza che diffonderete? Cominciamo, ecco qui di seguito la ricetta con tutte le foto passo passo, per una realizzazione “AD HOC”.

dsc_0723-copia Dose per 50 biscotti circa

INGREDIENTI:

50 g zucchero semolato
50 g pinoli
200 g burro salato Lurpak
100 g zucchero a velo
3 tuorli
250 g farina “00”

PROCEDIMENTO:

  1. In un mixer, mettere lo zucchero semolato con i pinoli.
  2. Frullare fino ad ottenere una farina sottile e priva di grumi.
  3. In una ciotola, impastare lo zucchero a velo con il burro salato leggermente morbido.
  4. Aggiungere i tuorli e continuare a mescolare.
  5. Infine aggiungere la farina con il composto di zucchero e pinoli, frullato inizialmente.
  6. Una volta ottenuta una pasta liscia e omogena, avvolgerla all’interno di un canovaccio o della pellicola e conservarla in frigorifero per 2-3 ore, fino a che il composto si indurirà e si potrà lavorare con facilità.
  7. Stendere la pasta con un mattarello formando un rettangolo e raggiungendo uno spessore di circa 8/10 mm.
  8. Con un coltello abbastanza grande, tagliate la pasta formando tanti piccoli rettangoli uguali tra loro.
  9. Con uno stuzzicadenti, in modo simmetrico, formate tanti buchini sulla superficie dei biscotti, come motivo decorativo.
  10. Cuocere i biscotti a 175° per circa 12 minuti, fino a che diventeranno ben dorati.

dsc_0690dsc_0691-copia
dsc_0695-copiadsc_0696-copia
dsc_0697-copiadsc_0698-copia
dsc_0701dsc_0705-copia
dsc_0708dsc_0711-copia

I CONSIGLI DI LUCAKE:

  • Il burro serve leggermente morbido ma non troppo, altrimenti i biscotti non manterranno la forma durante la cottura. È abbastanza toglierlo dal frigorifero 10 minuti prima di iniziare.
  • È possibile preparare la pasta il giorno prima, lasciarla riposare tutta la notte e utilizzarla il giorno seguente.
  • Durante la fase d’impasto, è necessario toccare il meno possibile la pasta e lavorarla velocemente con le punte delle dita per non farle prendere troppo calore.
  • Se necessario, è consigliato, durante gli ultimi due minuti di cottura, alzare la teglia sul ripiano alto del forno, per far dorare maggiormente i biscotti.
  • A vostro piacere è possibile sostituire i pinoli anche con mandorle, nocciole, noci e pistacchi.

dsc_0762HASHTAGS #ricettelucake !!!
Ricorda di fotografare il dolce e condividerlo con noi su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettelucake. Periodicamente i vostri dolci verranno raccolti tutti in un video e pubblicati sul mio profilo.