Biscotti Pan di Zenzero

Buongiorno cari lettori,
manca sempre meno a Natale e ognuno di noi crea la giusta atmosfera a suo modo: chi facendo l’albero, chi il presepe, chi addobbando la casa con ghirlande e lucine.. io preferisco entrare nel “mood natalizio” sfornando biscotti, tanti biscotti di diverso tipo.

dsc_0398-copia
Ovviamente una tipologia di biscotti che non può mancare all’appello per questa occasione sono proprio i “Biscotti Pan di Zenzero”, classici dolcetti anglosassoni dalla consistenza friabile, il colore bruno e il sapore ricco di varie spezie, tra cui la principale è lo zenzero.
Queste delizie di solito vengono preparate in varie forme: stelle, alberelli, renne, angioletti.. ma la forma più conosciuta, che ovviamente non può essere tralasciata, è l’omino, diventato molto famoso grazie anche all’ “Omino Focaccina” del film Shrek.

dsc_0453-copia
I biscotti di Natale sono belli da preparare in compagnia di amici, figli, fidanzati, fratelli.. saranno proprio la loro compagnia e il loro aiuto a creare l’atmosfera adatta nelle fredde e corte giornate di dicembre. Infine, prima di gustarli, scatenate la vostra fantasia decorandoli con la ghiaccia di vari colori: darete personalità e stile ai vostri biscottini.

dsc_0412-copia
I biscotti Pan di Zenzero, come tutti i biscotti di Natale, sono ottimi per essere confezionati in sacchettini trasparenti o in una bella scatoletta e utilizzati come dono di Natale per gli amici e colleghi più golosi. Spesso sono i piccoli gesti a far felici le persone e strappare loro un sorriso. Con un semplice “Omino Pan di Zenzero” potremo dimostrare il nostro affetto e la nostra gratitudine a chi quotidianamente ci sta vicino e ci aiuta. Sicuramente sarà un dolcissimo e graditissimo regalo.

dsc_0433-copia
Io ho preparato questi biscotti per partecipare al concorso fotografico “Arla Christmas Challenge” organizzato da Arla. Naturalmente dopo aver fotografato i biscotti per questa “sfida” tra Food Blogger, ho regalato questi dolcetti ai miei vicini di casa e ai miei zii, perché non è Natale se non c’è condivisione.. e io adoro condividere dolcezza.

Per 20 biscotti come quelli in foto

INGREDIENTI PER I BISCOTTI:
380 g farina “00”
150 g burro Lurpak Classico
100 g zucchero di canna fine
100 g miele d’acacia
1 uovo medio (50 g)
½ cucchiaino scarso di bicarbonato
½ cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di cacao amaro
una grattugiata di noce moscata
un pizzico di sale

INGREDIENTI PER LA GHIACCIA:
125 g zucchero a velo
25 g albume (corrisponde ad un albume scarso)
3-4 gocce di limone
un pizzico di coloranti in polvere (rosse e verde)

PROCEDIMENTO:

  1. PER I BISCOTTI: In planetaria, oppure a mano su un piano da lavoro, impastare tutti gli ingredienti assieme, utilizzando il burro morbido e non lavorando troppo la pasta. Formare un panetto, avvolgere nella pellicola e lasciare riposare in frigorifero per almeno 3 ore fino a quando si sarà indurito. Ancora meglio se si prepara l’impasto il giorno prima di cuocerli e si lascia riposare la pasta tutta la notte in frigo.
  2. Sporcare con la farina un piano da lavoro e con l’aiuto di un mattarello stendere la pasta dello spessore di circa 4/5 mm. Con lo stampino ricavare i biscotti e disporre su una teglia con carta da forno, ben distanziati l’uno dall’altro.
  3. Cuocere in forno statico a 180° per circa 8/10 minuti. Quando saranno pronti estrarre dal forno e lasciare raffreddare.
  4. PER LA GHIACCIA: Mettere in una ciotola i tre ingredienti e con delle fruste elettriche, o in planetaria, montare il composto per almeno 5 minuti fino a che si gonfierà leggermente e si otterrà una glassa densa.
  5. Dividere in parti uguali la ghiaccia in tre piccolissime ciotole, lasciare una ciotolina con la glassa al naturale, quindi bianca, nelle altre due aggiungere un pizzico di colorante fino ad ottenere il colore desiderato.
  6. Preparare con della carta da forno dei piccoli cornetti (Clicca qui per vedere il tutorial) che useremo come sac a poche. Riempire i cornetti di carta con la ghiaccia, tagliare la punta del cornetto in carta e iniziare a decorare i biscotti in base alla propria fantasia.
  7. Quando i biscotti saranno tutti decorati, lasciare riposare la ghiaccia fino a quando non sarà seccata completamente.

I CONSIGLI DI LUCAKE:

  • Essendo un impasto ricco di burro e miele, quando preparate la pasta e la stendete con il mattarello lavoratela velocemente senza scaldarla troppo con le mani. Mentre stampate i biscotti, tenete in frigorifero la pasta che non utilizzate.
  • Consiglio i coloranti in polvere perché non diluiscono la glassa. Se non trovate quelli in polvere potete utilizzare anche quelli liquidi o ancora meglio in gel. Se aggiungendo i coloranti liquidi la glassa sembrerà ammorbidirsi, addensatela con un pochino di zucchero a velo.
  • Potete conservare i biscotti fino a 8-10 giorni in una scatola ermetica. Ovviamente è consigliato consumare i biscotti nei primi giorni, perché col passare del tempo perdono la loro croccantezza e friabilità. Confezionateli in sacchettini trasparenti o in piccole scatolette e utilizzateli come piccoli regali di Natale per i vostri amici e colleghi golosi!
  • Guarda il post completo sulla Ghiaccia reale con tutte le spiegazioni e i consigli.

HASHTAGS #ricettelucake !!!
Ricorda di fotografare il dolce e condividerlo con noi su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettelucake. Periodicamente i vostri dolci verranno raccolti tutti in un video e pubblicati sul mio profilo.

dsc_0420-copia

Comments

  1. says

    So che e’ una domanda che va contro la stessa ricetta, visto che parliamo di Pan di Zenzero…Sono proprio obbligata ad usare lo zenzero??? Io proprio non lo tollero… quindi se lo scartassi ???
    Ciao Luca e i miei Complimenti.
    Michi

    • lucake says

      Ciao Michela! Ovviamente non sei obbligata a mettere lo zenzero nella ricetta se non ti piace! Il fatto di escludere lo zenzero non influisce sul risultato finale! Lo zenzero serve solo per aromatizzare. 🙂 grazie mille, Buone feste! 😀