Plumcake pere, cioccolato e cannella

Buongiorno cari lettori,
dopo avervi proposto il “Plumcake al cioccolato, fichi e profumo di rosmarino” ho subito pensato cosa ne avrebbero fatto i miei lettori di questa ricetta, una volta finita la breve stagione dei fichi o cosa avrebbero potuto farne chi non è un grande amante di questo frutto, ma è comunque un gran goloso di plumcake e cioccolato!

DSC_0454
È così che mi è venuto in mente di riadattare la stessa ricetta in versione autunno/inverno con ingredienti classici, semplici da trovare ma soprattutto dall’abbinamento famoso e amato da tutti, quindi eccomi qui oggi a presentarvi la ricetta del mio “Plumcake al cioccolato, pere e cannella”

DSC_0463
Questa ricetta non ha nulla di particolare o stravagante ma è una di quelle che vi permette di preparare un dolce semplice ma veramente buono!
Amo in generale tutti i dolci soffici, adatti per la colazione o la merenda, ecco perchè mi ha sorpreso questa versione con le pere, per la sua sofficità e la sua consistenza morbida e succosa si lascia mangiare molto volentieri. Questo dolce si scioglie in bocca e una volta assaggiata la prima fetta allungherete subito la mano per tagliare la seconda!

DSC_0466
Non mi dilungherò oltre per dirvi quanto sia buono questo plumcake e quanto mi piaccia questa ricetta, credo di averlo già fatto abbastanza, se vorrete ora avete la possibilità di provarla personalmente seguendo la ricetta qui di seguito! Addio torte asciutte!

DSC_0456
Dose per un plumcake

INGREDIENTI:

200 g latte
50 g burro
1-2 stecche di cannella
un pizzico di polvere di cannella
3 uova
180 g zucchero semolato
200 g farina “00”
40 g cacao amaro
1 bustina di lievito
un pizzico di sale
2 pere (non molto grandi)

PROCEDIMENTO:

  1. Mettere in un pentolino la metà del latte (100g), il burro e la stecca e la polvere di cannella. Lasciare che si sciolga il burro e che il composto diventi caldo, ma non bollente. Quando sarà caldo, togliere dai fornelli, lasciare intiepidire, continuando a tenere in infusione la stecca di cannella in modo che rilasci il suo aroma.
  2. Quando il composto di burro e latte si sarà intiepidito, filtrarlo in una piccola ciotola in modo da eliminare la stecca di cannella e unire la restante metà di latte freddo (100g) che non è stata fatta bollire.
  3. In planetaria, o con delle fruste elettriche, montare zucchero, uova e un pizzico di sale per qualche minuto, fino a rendere il composto chiaro e spumoso.
  4. Aggiungere a filo, con le fruste leggermente in movimento, la miscela di latte, burro e cannella precedentemente preparata.
  5. Inserire, setacciando in varie riprese, la farina, il cacao e il lievito.
  6. Imburrare e infarinare uno stampo da plumcake e versare all’interno metà dell’impasto preparato. Pelare le pere e tagliarle a fette sottili, spesse circa 4-5mm, infarinarle e predisporle, una vicina all’altra, sopra il primo strato di composto al cioccolato.
  7. Versare sopra le fette di pera la seconda metà d’impasto e livellare fino a coprire le pere.
  8. Ultimare il plumcake predisponendo sulla superficie altre fette di pera infarinate, l’una vicina all’altra. Cuocere in forno statico a 180° per circa 35/40 minuti. Prima di estrarre il dolce, fare la prova cottura con uno stuzzicadenti nel centro del plumcake.

DSC_0452DSC_0454 2
DSC_0458 copiaDSC_0462
DSC_0465DSC_0467
DSC_0470DSC_0473
I CONSIGLI DI LUCAKE:

  • Si possono utilizzare vari tipi di pera, l’importante è che non siano troppo “succose” o troppo mature altrimenti rilasceranno la loro acqua nell’impasto e il plumcake farà fatica ad asciugare e cuocere.
  • Consiglio di infarinare leggermente le pere per non farle andare sul fondo ma farle rimanere al centro dell’impasto. Per distribuire omogeneamente e non in modo eccessivo la farina sulle pere aiutatevi con un piccolo setaccino.
  • La cannella non è un ingrediente fondamentale per la riuscita del dolce, serve solo a dare l’aroma, quindi a chi non piacesse può tranquillamente eliminarla o sostituirla con un’altra spezia di suo gusto. Anche preparando il plumcake senza di essa vi garantisco che otterrete un ottimo dolce.
  • Se decidete di non utilizzate la cannella in stecca, ma soltanto quella in polvere, non sarà necessario far bollire la metà del latte perché non abbiamo più la stecca di cannella da lasciare in infusione. Quindi fate sciogliere soltanto il burro fino a renderlo fuso e aggiungete separatamente il latte, il burro sciolto e il pizzico di cannella. In questo modo eviterete di far scladare il latte inutilmente.
  • È importante che quando inserite la miscela di latte e burro nel composto essa sia a temperatura ambiente (leggermente tiepida). Non inserirla troppo calda altrimenti rovinerà l‘impasto ma neanche troppo fredda altrimenti il burro fuso all’interno del latte inizierà ad addensare facendo dei piccoli grumi .
  • Io ho utilizzato uno stampo con base di 23×7 cm che, allargandosi in superficie, raggiunge le dimensioni di 27x10cm. Consiglio di utilizzare uno stampo dalla grandezza simile, per ottenere un dolce come quello presentato nella mia ricetta.

DSC_0459
HASHTAGS #ricettelucake !!!
Ricorda di fotografare il dolce e condividerlo con noi su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettelucake. Periodicamente i vostri dolci verranno raccolti tutti in un video e pubblicati sul mio profilo.

Comments

    • lucake says

      Ciao Rossella,
      certo le pere si possono sostituire facilmente con le mele! 😀
      L’importante è mantenere la stessa quantità e lo stesso spessore della fetta! 😀 a presto!

  1. Simona says

    Si può usare l’olio al posto del burro? Se sì in che quantità? 🙂

    • lucake says

      Ciao Simona 😀 si puoi sostituire il burro con la stessa quantità di olio di semi! A presto!

    • lucake says

      Ciao Martina, puoi sostituire il burro con l’olio di semi nella stessa quantità! 😀 a presto!

  2. Gabriella says

    Complimenti le tue ricette sono sempre una garanzia, ho fatto ieri il plum cake ed è buonissimo!