Torta Vegana alle mele, pere e cioccolato

Dolcemente in Forma torna con una ricetta vegana; questa ricetta è stata pensata proprio per venire incontro alle esigenze di tutti.
Semplice ma gustosa, questa torta, avendo un indice glicemico basso, è adatta ai diabetici e a chi soffre di problematiche legate alla glicemia e al malassorbimento degli zuccheri, in quanto vengono utilizzati lo zucchero di canna e la farina integrale. Anche l’utilizzo del cioccolato fondente è stato appositamente studiato per rendere questa ricetta leggera e con un contenuto di zuccheri ridotto
Può essere un dolce sfizio anche per chi sta seguendo un regime dietetico ipocalorico per l’assenza di burro e l’aggiunta della frutta, naturalmente dolce, conferisce gusto, genuinità e morbidezza alla ricetta.

dsc_0507-copiaLa qualità delle materie prime dev’essere ottima, partendo già dalla scelta del latte di mandorla che deve essere senza zuccheri aggiunti e proveniente da mandorle italiane, preferibilmente dalla Sicilia, regione ricca di queste noci preziose per il loro contenuto in vitamine A ed E e antiossidanti; il cioccolato, deve essere fondente almeno al 70 %, i più coraggiosi potranno azzardare anche aumentando il contenuto di cacao (sicuramente il contenuto di zuccheri sarà minore).

dsc_0510È meglio consumare la torta nelle prime ore della giornata, quindi è ideale a colazione abbinata ad uno yogurt, ad una tisana o ad un caffè, per una versione più light della colazione, oppure è ideale per una merenda sana e gustosa del pomeriggio dei bambini o degli studenti.
Se vi avanza (dubito perché è buonissima), potete congelarla già porzionata e scongelarla al bisogno, mettendola nel forno caldo per 10 minuti; in tal modo, non sarete obbligati a doverla finire tutta senza avere sensi di colpa per la linea.
Buon appetito!!!

dsc_0506-copiaDose per una tortiera da 18 cm di diametro

INGREDIENTI:

125 ml latte di mandorla
55 ml olio di mais
80 g zucchero di canna
50 g farina integrale
50 g farina “00”
50 g farina manitoba
1 bustina di cremor tartaro (bustina da 8 g)
½ cucchiaino scarso di bicarbonato
pizzico di sale
50 g cioccolato fondente al 70/75%
100 g di mele
100 g di pere

PROCEDIMENTO:

  1. Con un coltello, tritare grossolanamente il cioccolato, fino a ricavare tante scaglie e metterle momentaneamente da parte.
  2. Pelare e sbucciare le mele e le pere, tagliarle a cubetti e ricavare 100 g netti di ognuno dei due frutti.
  3. In una ciotola versare tutti gli ingredienti secchi: lo zucchero di canna, il pizzico di sale e le farine, il bicarbonato e il cremor tartaro setacciati. Versare a filo, all’interno della ciotola, il latte di mandorla e subito dopo l’olio di mais, nel frattempo mescolare il tutto con una frusta per renderlo omogeneo.
  4. Aggiungere all’interno dell’impasto le mele, le pere e le scaglie di cioccolato, tenendone in disparte un pochino di ognuno da mettere in superficie per decorazione.
  5. Foderare la tortiera con carta da forno, oppure ungerla con olio e infarinarla, versare all’interno il composto e mettere sulla superficie le rimanenti mele, pere e scaglie di cioccolato tenute in disparte.
  6. Cuocere in forno statico a 175°/180° per circa 30 minuti. Prima di sfornare fare la prova cottura con uno stuzzicadenti.

dsc_0509-copiaI CONSIGLI DI LUCAKE:

  • A piacere potete sostituire il latte di mandorla anche con latte di soia o di cocco.
  • Potete sostituire i 50 g di farina “00″ e i 50 g di farina integrale anche con 100 g di farina semi integrale.
  • Per chi non conoscesse il cremor tartaro è un agente lievitante e lo si può acquistare nei comuni supermercati nel reparto per dolci e torte.
  • Potete creare con lo stesso impasto anche dei muffin, versandolo negli appositi pirottini.

HASHTAGS #ricettelucake !!!
Ricorda di fotografare il dolce e condividerlo con noi su Instagram, aggiungendo l’hashtag #ricettelucake. Periodicamente i vostri dolci verranno raccolti tutti in un video e pubblicati sul mio profilo.